ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Sanità: Cgia, Governatori e Sindaci non pagano debiti Asl

A rischio le tredicesime delle imprese fornitrici
A rischio le tredicesime delle imprese fornitrici
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – VENEZIA, 14 NOV – Dei 12 miliardi di euro messi a
disposizione dal Governo Conte per consentire alle Asl, alle
Regioni e agli Enti locali il pagamento dei debiti commerciali
scaduti entro il 31 dicembre 2019, solo poco più di 2 miliardi
sono stati richiesti da questi enti alla Cassa Depositi e
Prestiti per saldare i propri creditori. Il rischio che la
situazione regredisca ulteriormente è alquanto probabile: lo
afferma il coordinatore dell’Ufficio studi degli Artigiani di
Mestre Paolo Zabeo. “Tra gli effetti generali della crisi in atto, il calo degli
ordinativi e i mancati pagamenti, tante aziende fornitrici degli
enti pubblici denunciano insistentemente la mancanza di
liquidità – sostiene – e non è da escludere che, a dicembre,
molte avranno grosse difficoltà a pagare le tredicesime ai
propri dipendenti”. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.