ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Muro crolla e ragazzo muore, 4 denunciati da Cc a Bologna

Indagine dopo incidente costato la vita a studente leccese
Indagine dopo incidente costato la vita a studente leccese
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – BOLOGNA, 11 NOV – I carabinieri di Bologna hanno
denunciato quattro persone per l’infortunio costato la vita a
Francesco Caiffa, lo studente leccese di 22 anni morto il 20
ottobre a seguito delle ferite riportate nel crollo di un muro,
durante lavori in un cantiere edile di via del Borgo di San
Pietro. Il giovane si trovava su un terrazzino insieme a un
altro ragazzo, rimasto ferito in modo lieve. Le indagini, coordinate dalla Procura di Bologna, hanno
portato alla denuncia di un imprenditore 46enne, un ingegnere
56enne e due titolari di aziende edili, un 68enne e un 86enne,
ritenuti responsabili, a vario titolo, dell’incidente. I
carabinieri della stazione Bologna, inoltre, stanno verificando
eventuali responsabilità in merito a violazioni di obblighi
connessi alla normativa sul lavoro. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.