ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Galli, ho 69 anni ma il vaccino non è arrivato

Ritardo inconcepibile, non depone bene su capacità organizzative
Ritardo inconcepibile, non depone bene su capacità organizzative
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – MILANO, 22 NOV – “Il sottoscritto è un operatore
sanitario, ha 69 anni e qualche piccolo fattore di rischio
aggiuntivo, come essere un vecchio asmatico, ma a giovedì il
vaccino antinfluenzale nel nostro ospedale – a giovedì, non so
se sia arrivato venerdì – non era ancora arrivato”. Lo ha detto
il primario del Sacco di Milano Massimo Galli a Stasera italia
Weekend su Rete 4. “È un ritardo inconcepibile e che non depone bene sulle
capacità organizzative che dovremmo ricostruire – che avremmo
già dovuto fare come ha fatto la Spagna – per poter davvero
utilizzare bene i vaccini anti-Coronavirus che mi auguro – ha
concluso – possano arrivare molto presto ed essere efficaci”
(ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.