ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Card.Dziwisz, contro me accuse infamanti,mai agito per soldi

L'ex segretario di Wojtyla replica a documentario tv polacca
L'ex segretario di Wojtyla replica a documentario tv polacca
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – CITTADELVATICANO, 11 NOV – L’ex segretario di Papa
Wojtyla, il cardinale Stanislao Dziwisz replica al documentario
della tv polacca che lo vede protagonista e che sta scuotendo il
Paese e la Chiesa locale. L’ex arcivescovo di Cracovia parla di
“accuse diffamanti che vorrebbero intaccare il servizio da me
reso in piena umiltà al Santo Pontefice Giovanni Paolo II”.
“Mai, ripeto mai – sottolinea -, ho ricevuto denaro in cambio di
partecipazione alle Messe papali; mai, sottolineo mai, ho
ricevuto soldi per nascondere atti o fatti destinati alla
superiore attenzione del Santo Padre; mai, e infine mai, ho
favorito persone indegne a fronte di elargizioni inseribili in
qualche perversa logica di baratto”. Nel dossier della emittente Tvn24 si sostiene che Dziwisz, ai
tempi in cui era segretario di Giovanni Paolo II, insabbiò anche
abusi in cambio di sostegni economici per la Chiesa polacca.
(ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.