EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Sequestrate a Napoli 3.700 compresse di farmaci illegali

All'aeroporto di Capodichino a ghanese in arrivo da Istanbul
All'aeroporto di Capodichino a ghanese in arrivo da Istanbul
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - NAPOLI, 19 OTT - Oltre 3.700 compresse medicinali e farmaceutiche, prive di ogni certificazione richiesta dalla normativa nazionale e comunitaria, sono state scoperte nelle valigie di un passeggero di nazionalità ghanese in arrivo da Istanbul. A sequestrarle i funzionari dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, unitamente ai finanzieri in servizio presso l'Aeroporto di Capodichino, nel corso di un controllo presso lo scalo partenopeo. Tenuto conto dell'eccessivo quantitativo accertato e del divieto di introdurre farmaci sul territorio nazionale senza le prescritte autorizzazioni dell'AIFA, i prodotti sono stati sottoposti a sequestro e il passeggero denunciato all'autorità giudiziaria per violazione della normativa di settore. Il risultato - si sottolinea in una nota - si inserisce nel quadro delle attività di controllo svolte quotidianamente dai finanzieri e dai funzionari dell'Agenzia delle Dogane all'interno degli spazi doganali, volte alla prevenzione e alla tutela della salute pubblica messa a rischio da prodotti illegali e di scarsa qualità. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Yemen: attacco di Israele contro Hodeida, morti e feriti nella città controllata dagli Houthi

Guerra a Gaza: decine di morti nel campo di Nuseirat, la Nuova Zelanda contro Israele

Pakistan: tre morti e venti feriti in un attacco durante una marcia per la pace