ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Sequestra e tortura donna, fermato

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Percosse per 24 ore senza acqua e cibo, aggredita anche ex
Percosse per 24 ore senza acqua e cibo, aggredita anche ex
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – MONZA, 13 OTT – Un uomo di 36 anni, impiegato di
banca di Monza, è stato sottoposto a fermo di indiziato delitto
con l’accusa di aggressione, sequestro di persona e tortura nei
confronti di una donna, costretta a subire percosse senza bere o
mangiare per oltre 24 ore, nel suo appartamento del centro di
Monza, tra il 26 e il 27 settembre scorsi. Lo ha confermato il Procuratore della Repubblica di Monza
Claudio Gittardi. A quanto emerso lo stesso uomo era stato già
denunciato per aver aggredito e rotto il naso a un’altra donna,
una sua ex fidanzata, qualche giorno prima. Fermato dai
carabinieri, il 36enne è ora in custodia cautelare presso il
reparto di psichiatria del San Gerardo di Monza. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.