EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Pacco bomba a pres.Confindustria Brescia

Minaccia senza rivendicazione. Pasini sotto scorta
Minaccia senza rivendicazione. Pasini sotto scorta
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, Un pacco bomba anonimo è arrivato ieri nella sede della Feralpi Group indirizzato al presidente dell'azienda siderurgica di Lonato del Garda, in provincia Brescia, e leader degli industriali bresciani, Giuseppe Pasini. All'interno c'era un detonatore e della polvere da sparo. Un congegno rudimentale che probabilmente non sarebbe potuto scoppiare, stando alle prime indagini. La Prefettura ha messo sotto scorta Pasini. A giugno la protezione era invece stata disposta nei confronti di Marco Bonometti, anche lui bresciano, e presidente di Confindustria Lombardia. (ANSA)

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Attentato a Donald Trump: le reazioni della politica internazionale

Attacco al campo di al-Mawasi, Netanyahu: "Non c'è certezza su morte di Deif"

Stati Uniti: Donald Trump ferito durante un attentato in Pennsylvania, ucciso l'aggressore