EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Maltempo: Coldiretti Puglia,grandine devasta oliveti-vigneti

'A Brindisi è stato di calamità'
'A Brindisi è stato di calamità'
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BARI, 24 SET - "L'autunno è iniziato nel peggiore dei modi in Puglia, dopo una estate caratterizzata da temperature estreme e da fenomeni improvvisi e controversi. Dopo la violenta grandinata a Castellaneta in provincia di Taranto, il nubifragio sulla Murgia nel Barese e i danni agli oliveti a Torremaggiore in provincia di Foggia, nelle scorse ore è toccato alla provincia di Brindisi, letteralmente devastata da grandine, vento e alluvioni". Lo afferma Savino Muraglia, presidente di Coldiretti Puglia. L'associazione di agricoltori sottolinea che "è stato di calamità in provincia di Brindisi dopo la violenta grandinata e i nubifragi improvvisi con raffiche di vento che hanno strappato via le olive degli alberi e l'uva da tavola, affogando gli ortaggi tardivi in pieno campo". "Sono state ore da incubo con veri e propri improvvisi fiumi d'acqua che trascinavano le olive strappate dai rami per la violenza di acqua, vento e grandine - sottolinea Filippo De Miccolis, presidente di Coldiretti Brindisi - scene apocalittiche con i campi ricoperti da manti di olive e uva e gli ospiti degli agriturismi bloccati dai torrenti di acqua creatisi per la violenza dell'alluvione che rendevano impraticabili le strade rurali e gli accessi alle strutture. Abbiamo già inviato la richiesta di declaratoria di stato di calamità all'assessorato all'Agricoltura per attivare tutte le verifiche tempestive e utili all'accertamento dei danni che sono ingentissimi. Abbiamo perso gli investimenti e le produzioni in campo con olive, uva e ortaggi letteralmente distrutti". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Difesa: chi sarà il prossimo segretario generale della Nato

Le notizie del giorno | 30 maggio - Pomeridiane

Blinken in Moldova: Usa verso il sì all'Ucraina per attacchi in Russia con armi Nato