ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Covid:Istat,Italia perderà da 35-54mln 'anni-vita' nel 2021

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Blangiardo, scenario riporta a livelli metà anni '80
Blangiardo, scenario riporta a livelli metà anni '80
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – TREVISO, 19 SET – L’Italia nel 2021 potrebbe
perdere, per il Covid, tra i 35 e i 54 milioni di anni-vita. Nel
2020 il Covid-19 ha provocato un aumento del numero dei morti
pari a 48.849 e potrebbero diventare al termine dei dodici mesi
78.159. Se l’andamento delle morti di quest’anno dovesse quindi
essere la regola, e non una variazione temporanea, questi
sarebbero i tagli al patrimonio demografico del nostro Paese. E’
una elaborazione dell’Istat, presentata dal presidente Gian
Carlo Blangiardo al Festival della Statistica e della Demografia
in corso a Treviso. “Il patrimonio demografico”, ha precisato il
presidente Gian Carlo Blangiardo, “è il totale di anni che, in
un dato istante, una popolazione ha ancora davanti a sé sulla
base della sua composizione per sesso ed età e delle aspettative
di vita, distintamente per sesso, di ogni singola età”. Lo studio statistico della popolazione consente, infatti, di
valutare, oggi, il patrimonio demografico dell’Italia. I 60
milioni e 245 mila residenti al primo gennaio 2020 avevano 2
miliardi e 379 milioni di anni-vita ancora da vivere e 2,7
miliardi quelli vissuti. Il bilancio del 2020 dovrebbe
verosimilmente segnare, rispetto all’anno precedente, una
perdita di 1,5 milioni di anni-vita, di cui 2/3 per minori
nascite e 1/3 per maggiori morti. “Quello del 2021″, ha concluso
Gian Carlo Blangiardo, “presenta invece maggiori incognite. La
perdita, per la parte dovuta ai nati previsti in 27mila in meno
sul 2020, è valutata in 2,2 milioni di anni-vita. La perdita
derivante dalla mortalità è soggetta all’evoluzione della
pandemia, e può oscillare tra i 35 e i 54 milioni di anni-vita”.
Questo scenario porta l’Italia ai livelli della metà degli Anni
Ottanta, pur disponendo oggi di 4 milioni di residenti in più.
(ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.