EventsEventiPodcast
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Cappella Mauriziano diventa sala d'attesa per tamponi

Hotspot scolastico in funzione da domani anche nel weekend
Hotspot scolastico in funzione da domani anche nel weekend
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TORINO, 23 OTT - La cappella trasformata in sala d'aspetto per evitare di restare in coda al freddo, o sotto la pioggia, per un tampone. L'iniziativa è dell'ospedale Mauriziano di Torino, dove si trova uno degli hotspot scolastici del capoluogo piemontese, che nel pomeriggio può essere utilizzato anche da chi arriva dai Paesi 'a rischio' o ha bisogno di un tampone per partire. "Con l'arrivo del freddo - spiega il direttore sanitario del Mauriziano, la dottoressa Maria Carmen Azzolina - non potevamo pensare di lasciare le persone ad aspettare all'aperto. Molte hanno sintomi e ci sono molti bambini. Abbiamo individuato quindi la cappella e abbiamo chiesto alla Diocesi di poterla utilizzare dal lunedì al venerdì". La Diocesi "non solo ha accolto favorevolmente la proposta - sottolinea Azzolina - ma ci ha detto di usarla anche il sabato e la domenica. E dal momento che ora l'hotspot funzionerà anche il fine settimana la mattina, da domani inizieremo a usarla". Grazie al suo utilizzo circa un centinaio di persone possono aspettare il tampone al caldo rispettando il distanziamento. "In questo modo - conclude Azzolina - la coda all'esterno è diminuita notevolmente. Una novità - assicura - accolta molto bene non solo dalla Diocesi, che ha avuto parole di apprezzamento per l'iniziativa, ma soprattutto dall'utenza". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Sudafrica al voto: elezioni legislative ad alto rischio per l'Anc, il partito di Mandela

"All eyes on Rafah", in milioni condividono l'immagine AI sui social dopo le stragi alle tendopoli

Elezioni europee: Euronews intervista Anders Vistisen, spitzenkandidat di Identità e Democrazia