ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Brennero, dopo lockdown nuovo record tir

+0,6% a settembre rispetto allo stesso mese del 2019
+0,6% a settembre rispetto allo stesso mese del 2019
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – BOLZANO, 07 OTT – Dopo la flessione per l’emergenza
Covid, torna a salire il traffico pesante sull’asse del
Brennero. Secondo i dati del versante austriaco del valico a
settembre sono transitati +0,6% tir rispetto allo stesso mese
dell’anno scorso, scrive la Tiroler Tageszeitung. A fine anno
sono attesi gli stessi valori dell’anno scorso, ovvero tra 2,3 e
2,4 milioni di passaggi. Il traffico complessivo al Brennero,
incluso quello leggero, nei primi nove mesi del 2020 è invece
calato del 28,6%. Ad aprile, in pieno lockdown, i tir al valico italo-austriaco
erano crollati del 26,6%. Il calo al Brennero è stato comunque
meno forte che agli altri valichi transalpini (Frejus,
Montebianco e Gottardo), scrive la Tiroler Tageszeitung. Secondo
la vice governatrice del Tirolo, la verde Ingrid Felipe, il
Brennero si conferma il valico più trafficato, “altroché crollo,
siamo tornati ai vecchi valori”. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.