EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Azzolina, scuola va protetta, deve rimanere aperta

Riapertura in presenza un dovere, dati buoni ma non festeggiamo
Riapertura in presenza un dovere, dati buoni ma non festeggiamo
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 06 OTT - "La riapertura in presenza della scuola è molto importante, era un dovere morale da parte di tutto il governo. Non è stato facile, dietro c'è stato un lavoro enorme da parte di tutti. Le prime due settimane, rispetto al contagio, ci danno dati buoni ma non dobbiamo festeggiare: bisogna rimanere molto cauti, avere massimo senso della responsabilità e rispetto delle regole fuori dalla scuola, abbiamo fatto tanta fatica per riaprire ora la scuola va protetta,deve rimanere aperta". Così a Nemmeno con un clic la ministra dell'Istruzione Lucia Azzolina, ospite di Cinzia Leone sulla pagina fb M5S. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Balcani: il lago di Prespa è allo stremo, appello delle ong alle istituzioni

Le notizie del giorno | 16 luglio - Serale

Cina e Russia iniziano un'esercitazione congiunta nell'Oceano Pacifico