Atti di vandalismo nel Bolognese, bimbi senza scuolabus

Sindaco di Budrio: 'Tutto questo non rimarrà impunito'
Sindaco di Budrio: 'Tutto questo non rimarrà impunito'
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BOLOGNA, 30 SET - Una statua divelta in centro ma soprattutto uno scuolabus vandalizzato, con un vetro rotto, che stamattina ha impedito a più di 40 bambini di essere portati a scuola. È successo la notte scorsa a Budrio, nel Bolognese, e a denunciarlo è lo stesso sindaco Maurizio Mazzanti che diffonde anche alcune foto dei danni causati, al momento, da ignoti. "Non è solo un atto vandalico inqualificabile - sottolinea il sindaco - È uno sfregio alla civiltà e al vivere in una comunità. Su questa vicenda non saremo né tolleranti, nè comprensivi: questo non è disagio, è delinquenza e come tale va trattata. Non sappiamo se sono state le stesse persone ma sempre questa notte è stata danneggiata la statua davanti al negozio di fotografia in Viale Primo Maggio. Tutto questo non rimarrà impunito". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Due anni di guerra in Ucraina: aiuti dall'Ungheria attraverso la Transcarpazia

Russia, corpo di Alexei Navalny consegnato alla madre

Houthi colpiscono una nave: enorme chiazza di petrolio nel Mar Rosso