ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Uccide la moglie e si spara, entrambi erano malati

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Dramma familiare nell'hinterland di Cagliari, vittime 80enni
Dramma familiare nell'hinterland di Cagliari, vittime 80enni
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – CAGLIARI, 21 AGO – Erano entrambi malati e lui,
forse, aveva paura di lasciare da sola la moglie con cui aveva
vissuto una vita intera. C‘è una vicenda di sofferenza dietro
l’omicidio-suicidio avvenuto nel pomeriggio a Quartucciu, Comune
dell’hinterland di Cagliari. Antonio Pisu, di 84 anni, ha ucciso
la moglie Giuseppina Picciau, di 81, e poi si è tolto la vita.
I due vivevano assieme in un’abitazione al numero 1 di via
Neghelli. Intorno alle 17, l’anziano ha imbracciato la sua
doppietta e ha sparato alla donna, ha quindi puntato l’arma
contro se stesso, uccidendosi.
In casa in quel momento c’era la badante, che ha sentito i colpi
di fucile e urlando è uscita dall’abitazione, facendo così
scattare l’allarme.
Sul posto sono subito arrivati i carabinieri della Compagnia di
Quartu e i militari del Nucleo investigativo del comando
provinciale di Cagliari, che si stanno occupando di indagini e
rilievi, coordinati dal pm Andrea Vacca. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.