ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Sospetto cluster locale Porto Rotondo,scatta contact tracing

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Primi casi tra giovani romani.Ministero allerta Regione Sardegna
Primi casi tra giovani romani.Ministero allerta Regione Sardegna
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 16 AGO – Un possibile cluster in un noto
locale di Porto Rotondo in Sardegna ha fatto scattare il contact
tracing oltre che tamponi a tappeto. L’allarme sarebbe scattato
dopo che alcuni ragazzi romani, che avevano partecipato ad una
serata-evento il 9 agosto, si sono sentiti male e sono ricorsi
ai test. Due ragazze sono risultate positive, seguite da altri
ragazzi anche loro contagiati. Il tam tam si è sparso tra i
partecipanti alla serata, decine provenienti dai quartieri di
Roma Nord arrivati nel locale per un evento che prevedeva la
partecipazione di un dj romano. E’ scattata subito l’indagine
tra i familiari e gli amici entrati in contatto ma anche fra
chi, molti giovani, aveva partecipato alla serata. Gli ospedale
romani dove si sono rivolti i ragazzi per i tamponi hanno
allertato la Asl Roma 1 che ha fatto scattate l’indagine
epidemiologica. Il Dipartimento di prevenzione del Ministero
della Salute ha informato la Regione Sardegna che ha avviato
tamponi a tappeto (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.