EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Seconde nozze per il patron di Tiscali Renato Soru

Con la dirigente Pd Dolores Lai nel castello di Malaspina
Con la dirigente Pd Dolores Lai nel castello di Malaspina
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CAGLIARI, 05 SET - Tra un balzo in borsa e l'altro il patron di Tiscali Renato Soru, 63 anni, convola a seconde nozze. La fortunata è Dolores Lai, 44 anni, dirigente del Pd e già assessora alla Cultura nel Comune di Sassari. I due si sposeranno con rito civile questo pomeriggio a Osilo, tremila abitanti in provincia di Sassari, nell'antico castello dei Malaspina, in una sala messa a disposizione dall'amministrazione comunale. Il ricevimento per pochi intimi si terrà invece nella tenuta dei genitori della sposa, nell'agro alle porte di Sassari. Tra gli invitati l'archistar Stefano Boeri, ma anche i due ex contendenti del collegio senatoriale che sarà riassegnato con le suppletive del 20 settembre: l'ex presidente del Consiglio regionale e attuale capogruppo dem Gianfranco Ganau e l'attuale presidente del Psd'Az Antonio Moro. Soru - considerato il padre del Piano paesaggistico regionale - è stato governatore della Sardegna dal 2004 al 2009, segretario regionale del Pd dal 2014 e al 2016, ed europarlamentare fino al 2019. L'anno scorso è ritornato al vertice di Tiscali come amministratore delegato e sta ora guidando l'azienda verso una trasformazione epocale con il posizionamento, prima in Italia, come Smart Telco e Digital Service Operator, focalizzato sulla fornitura dei servizi e applicazioni digitali su tecnologia ottica e 5G. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Calcio, il francese Kylian Mbappé mette in guardia dagli estremismi prima delle elezioni

Festa per l'Eid al-Adha: migliaia di pellegrini musulmani celebrano i riti finali dell'Hajj

Riportate tutti a casa: Migliaia di persone a Tel Aviv chiedono il rilascio degli ostaggi di Hamas