EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Rave party nell'Astigiano, 290 denunciati

Dai carabinieri. Con 25mila euro multe per questione Covid
Dai carabinieri. Con 25mila euro multe per questione Covid
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TORINO, 29 AGO - I carabinieri di Villanova d'Asti hanno denunciato 290 persone per avere preso parte a un rave party. Quasi tutti sono giovanissimi residenti in Piemonte e della Lombardia; 43 abitano nell'Astigiano. La festa, non autorizzata, si era svolta il 5 luglio a San Martino Alfieri in località Tanarella, un'area boschiva lungo le rive del fiume Tanaro. Vi presero parte circa 400 persone. L'alto volume della musica aveva attirato segnalazioni e proteste anche da paesi limitrofi. In un primo momento, dopo l'identificazione di circa 300 partecipanti (fra i 19 minorenni c'era anche un quindicenne), ci furono multe per violazioni delle norme anti Coronavirus per un ammontare di 25 mila euro. Ora sono scattate le denunce per invasione di terreni. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le notizie del giorno | 19 luglio - Serale

Corte Aja: l'occupazione israeliana nei territori palestinesi è illegale

Siccità e desertificazione: la Sicilia deve fare i conti con il cambiamento climatico