Prete ucciso:feretro verso la Valtellina

Grande commozione nel suo quartiere, poi ritorno dai familiari
Grande commozione nel suo quartiere, poi ritorno dai familiari
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - COMO , 17 SET - La salma di don Roberto Malgesini, il prete assassinato a Como martedì scorso, è partita questa mattina per la Valtellina, la zona della Lombardia dove era nato e dove molto probabilmente si terranno i funerali. Il sacerdote era infatti originario di Regoledo di Cosio (Sondrio), dove vivono i genitori e i tre fratelli. Il trasporto in Valtellina è avvenuto su richiesta esplicita dei familiari. Questa mattina il feretro, sempre su richiesta dei parenti, ha fatto una sosta davanti alla chiesa di San Rocco, dove il prete viveva e dove è stato ucciso. Ad attenderla, fedeli e molti senza tetto che il sacerdote aiutava in un clima di grande commozione. (ANSA)

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Marce pro-palestinesi in Francia, Regno Unito e Stati Uniti

Ucraina, divieto di espatrio? Poroshenko smentisce

Le notizie del giorno | 03 dicembre - Mattino