EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Migrante molesta ragazza su un treno, Lega "Tolleranza zero"

Denunciato algerino per violenza sessuale
Denunciato algerino per violenza sessuale
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CAGLIARI, 05 SET - Una ragazzina di 17 anni è stata molestata da un migrante ospite di una struttura di accoglienza a Villaspeciosa, nel Sulcis. L'autore dell'episodio, un 24enne algerino, è stato identificato dai carabinieri di Iglesias e denunciato per violenza sessuale. Eugenio Zoffili, deputato e coordinatore della Lega in Sardegna, chiede "tolleranza zero" e annuncia una interrogazione urgente alla ministra dell'Interno Lamorgese. All'esponente del governo, il parlamentare del Carroccio chiede " fin da ora di intervenire perché il colpevole sia trattenuto in carcere o espulso per direttissima dall'Italia, prima che le consuete lungaggini giudiziarie gli consentano di ripetere le sue molestie a danno di altre ragazze". Il fatto è avvenuto mercoledì sera sul treno per Villaspeciosa. La ragazzina è stata avvicinata da tre migranti, tutti ospiti che stavano facendo rientro nella struttura di accoglienza, e uno di loro l'ha molestata. Una volta in stazione, la 17enne ha chiamato il 112 denunciando l'accaduto. I tre sono stati fermati e per il 24enne è scattata la denuncia. Da quanto si apprende, tutti avevano già ricevuto il decreto di espulsione e devono ora lasciare l'Italia. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Olimpiadi: tuffo nella Senna per la ministra dello Sport Oudéa-Castéra

János Bóka: "L'Europa deve avere rapporti diplomatici con la Russia"

Spagna: sette feriti nella festa a Pamplona, nessuno dalle corna dei tori