EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Coronavirus: da paziente 1 grazie con foto in negozio madre

Nell'ambito del concorso per la festa patronale
Nell'ambito del concorso per la festa patronale
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 31 AGO - «Noi che abbiamo avuto la forza di ripartire... voi clienti e amici che ci siete stati vicini in questi mesi. A voi il nostro grazie e... Viva l'Italia!». Firmato Mattia, Valentina e Giulia". L'iniziativa è di Mattia Maestri, il primo paziente colpito dal Covid scoperto a Codogno (Lodi) e della sua famiglia che hanno messo la loro fotografia con dedica nella vetrina dell'erboristeria che la moglie di Mattia e la madre gestiscono a Casalpusterlengo, sempre in provincia di Lodi. L'occasione è stata la festa patronale e il concorso delle vetrine che aveva come tema "Viva l'Italia", indetto dalla Pro loco, dal Comune e da Confcommercio. Anche l'erboristeria della famiglia Maestri si è iscritta fra i 17 partecipanti ma, la vetrina non ha passato (con proteste) le selezioni della giuria popolare. Mattia Maestri, il primo positivo scoperto in Italia, rimase in terapia intensiva per alcune settimane e sua moglie, risultata contagiata dal covid, aveva dato alla luce la loro bambina in ospedale. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra a Gaza: razzi di Hamas contro Israele, sirene a Tel Aviv

Stati Uniti: Donald Trump contestato alla convention del Partito Libertario

Presidenziali in Lituania: cittadini al voto per la sfida tra Nausėda e Šimonytė