EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Comunali: Crotone, è sfida a 4 per il sindaco

Decisione della Giunta per 30 anni stragi Capaci e via D'Amelio
Decisione della Giunta per 30 anni stragi Capaci e via D'Amelio
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CROTONE, 22 AGO - Saranno quattro i candidati a sindaco e venti le liste per le elezioni amministrative di Crotone del 20 e 21 settembre. Ieri erano state presentate quattro liste a sostegno della candidatura di Vincenzo Voce, ingegnere di 58 anni: Tesoro Calabria, Stanchi dei soliti, Crotone cambia e Città Libera. Voce, alle regionali del gennaio scorso, si era candidato nella lista di Carlo Tanzi risultando il più votato tra tutti i candidati della città ottenendo 2.499 preferenze. Sempre ieri era stata depositata anche la lista del Movimento 5 Stelle a sostegno del candidato sindaco Andrea Correggia (40 anni, impiegato e già consigliere comunale). Stamane, invece, è stata la volta delle due coalizioni più consistenti. Il candidato del centrodestra, Antonio Manica, 54 anni avvocato tributarista alla sua prima esperienza politica, sarà appoggiato da dieci liste: accanto a quelle di Forza Italia, Fratelli d'Italia e Lega ci saranno altre sette civiche: Manica sindaco, Consenso, Krotone da vivere, Italia del meridione, Officina civica, Progetto città, Valore Crotone. Il centrosinistra propone come candidato a sindaco Danilo Arcuri, 56 anni, presidente dell'ordine degli architetti di Crotone, componente dell'assemblea cittadina dem, già assessore comunale dal 2009 al 2012. Cinque le liste in suo appoggio: Democratici Progressisti, i Demokratici, Laboratorio Crotone e Crotone è dei crotonesi. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La Grecia respinge le accuse di brutalità contro i migranti, inclusi i presunti abbandoni in mare

Serbia, si torna a discutere di un'enorme miniera di litio di Rio Tinto a Jadar

Le notizie del giorno | 17 giugno - Serale