ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Caporalato: sfruttamento di 100 lavoratori, 7 indagati

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Sequestrata nel milanese azienda agricola del valore di 7.5 mln
Sequestrata nel milanese azienda agricola del valore di 7.5 mln
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – MILANO, 24 AGO – La Guardia di Finanza di Milano ha
sequestrato un’azienda agricola a Cassina de’ Pecchi (Milano)
del valore di 7 milioni e mezzo di euro nell’ambito di
un’indagine sul caporalato nell’area della Martesana.Il decreto
è stato eseguito dagli uomini della compagnia di Gorgonzola che
hanno accertato un “sistematico sfruttamento illecito della
manodopera agricola a danno di circa 100 lavoratori
extracomunitari”. Sono 7 le persone indagate per il reato di intermediazione
illecita e sfruttamento della manodopera: 2 amministratori, 2
sorveglianti, 2 impiegati amministrativi e il consulente
dell’azienda che predisponeva le buste paga. Dalle indagini,
coordinate dal tribunale di Milano, sono emerse “anomalie nelle
assunzioni e nelle retribuzioni dei dipendenti dell’azienda” e
“gravi e perduranti violazioni delle norme che regolano
l’impiego dei braccianti agricoli”. I lavoratori erano costretti a turni di 9 ore dietro
pagamento di 4,50 euro all’ora. Alla iniqua retribuzione si
aggiungevano vessazioni durante il lavoro, il tutto sotto la
minaccia costante del licenziamento. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.