ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Rogo navi Caligola: Nemi, 'Germania paghi danni nazisti'

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Comune Lazio vuole risarcimento,'gesto intenzionale non bellico'
Comune Lazio vuole risarcimento,'gesto intenzionale non bellico'
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 27 LUG – I nazisti in ritirata bruciarono le
navi di Caligola e ora il comune di Nemi chiede i danni alla
Germania. La giunta comunale della cittadina laziale ha votato
una delibera su proposta del primo cittadino, Alberto Bertucci
per chiedere i danni alla Germania per la distruzione “delle due
famose navi romane dell’Imperatore Caligola”. Le due navi,
ritrovate nel secolo scorso tra il 1928 e il 1932, furono
‘dolosamente e intenzionalmente bruciate la notte del 31 maggio
1944 dal 163° Gruppo Antiaereo Motorizzato tedesco che occupava
la zona ed era in ritirata’. Dunque “quel danno irreparabile di
un bene archeologico non fu il risultato di una imprevedibile
azione bellica ma spiega il sindaco Bertucci un consapevole
gesto di sfregio. Per questo chiediamo il risarcimento”. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.