ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Per studenti campi in beni confiscati

Access to the comments Commenti
Di ANSA
A Locri firma del protocollo tra Azzolina, Morra e Gratteri
A Locri firma del protocollo tra Azzolina, Morra e Gratteri
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 13 LUG – Campi estivi gratuiti per mille fra
studentesse e studenti organizzati all’interno dei beni
confiscati alla mafia in Calabria, Campania, Puglia e Sicilia. È
il progetto pilota, nato dalla collaborazione fra Ministero
dell’Istruzione e Presidenza della Commissione Parlamentare di
inchiesta sul fenomeno delle mafie, che sarà presentato stamane
a Locri, in Calabria, alla presenza della Ministra
dell’Istruzione Lucia Azzolina, del Presidente della Commissione
Parlamentare Antimafia Nicola Morra e del Procuratore della
Repubblica di Catanzaro Nicola Gratteri. Sarà firmato il Protocollo d’Intesa tra il Ministero
dell’Istruzione e la Presidenza della Commissione Parlamentare
Antimafia che, a partire da questa iniziativa, avvierà una serie
di attività congiunte per favorire l’educazione alla legalità
delle studentesse e degli studenti. In particolare, a Locri, il
campo sarà ospitato presso l’‘Ostello Locride’, gestito dal
Consorzio sociale GOEL.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.