ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Morto durante controllo Ps, 2 indagati

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Gli agenti intervenuti iscritti come atto di garanzia
Gli agenti intervenuti iscritti come atto di garanzia
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – BOLOGNA, 25 GIU – E’ fissato per domani alle 12 il
conferimento dell’incarico dell’autopsia per far luce sulle
cause della morte di Antonio Marotta, 63 anni, deceduto la sera
del 21 giugno a Fidenza durante un controllo di Polizia. La Procura di Parma sull’episodio ha aperto un fascicolo per
omicidio colposo e i due poliziotti della Stradale intervenuti
sono iscritti nel registro degli indagati, come atto di garanzia
proprio in vista dell’autopsia. Sono difesi dagli avvocati
Donata Cappelluto e Manuela Mulas, mentre la famiglia di Marotta
è assistita dall’avvocato Carlo Ambrosini. Le parti valuteranno
se nominare consulenti medico-legali. Da quanto ricostruito finora Marotta era stato fermato e
trovato alla guida senza cintura. Era nata un’accesa discussione
con i poliziotti e a un certo punto l’uomo si è accasciato e a
nulla sono valsi i tentativi di rianimarlo.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.