ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Migranti: sindaco Lampedusa, Salvini mentitore seriale

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Martello, sbarchi proseguivano anche quando era ministro interno
Martello, sbarchi proseguivano anche quando era ministro interno
Dimensioni di testo Aa Aa

“L’onorevole Salvini continua a comportarsi da mentitore
seriale, sostenendo che quando lui era ministro ‘non c’erano più
sbarchi’: nulla di più falso. Quando Salvini era ministro gli
sbarchi a Lampedusa sono sempre proseguiti, basterebbe leggere i
report del ministero degli Interni per verificare quello che
sto affermando”. Lo dice Totò Martello, sindaco di Lampedusa e
Linosa, in merito ad alcune dichiarazioni del segretario della
Lega Matteo Salvini. “Se Salvini fosse venuto a Lampedusa in quel periodo -
aggiunge Martello – quando da sindaco ho più volte chiesto una
interlocuzione istituzionale con il Ministero che allora
guidava, senza mai avere risposta, avrebbe visto con i suoi
occhi le imbarcazioni dei migranti entrare in porto. Forse
allora non è venuto a Lampedusa proprio per questo motivo, per
non dovere ammettere la realtà e continuare a negare l’evidenza.
È venuto adesso per pura propaganda politica, comportandosi come
un pericoloso ‘giullare di piazza’ che fomenta odio e rabbia”.
(ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.