ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Lamorgese, lavoro su decreto immigrazione chiuso

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Prima ferragosto inviato a P. Chigi, poi a settembre
Prima ferragosto inviato a P. Chigi, poi a settembre
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 10 AGO – Il lavoro sul decreto immigrazione “è
chiuso. Sto aspettando il parere dell’Anci perché cambia un po’
il sistema di accoglienza. I Centri di accoglienza dovranno
essere gestiti dai Comuni. Spero di poter mandare il testo a
Palazzo Chigi prima di ferragosto, poi se ne parlerà a
settembre. La cosa importante è aver trovato un testo condiviso
con la maggioranza”. Lo ha detto il ministro dell’Interno,
Luciana Lamorgese, intervistata al Caffeina Festival a Santa
Severa da Marco Tarquinio, direttore di Avvenire. Nel nuovo
decreto immigrazione abbiamo recepito “tutte le osservazioni che
erano state formulate dalla Presidenza della Repubblica. E siamo
andati oltre: abbiamo modificato il sistema accoglienza anche
per coloro che sono richiedenti asilo, affinché entrino nel
circuito di accoglienza identico a quello che oggi è riservato a
coloro che sono titolari di protezione umanitaria, ritornando un
po’ come era prima”. “Circa 14mila migranti sono arrivati dall’inizio dell’anno.
Il numero che ha fatto alzare l’asticella – ha ricordato – è
quello che deriva dal mese di luglio, quando c‘è stata una
fortissima crisi politica ed economica in Tunisia e persone che
non avrebbero mai pensato di abbandonare il proprio Paese e si
sono avventurate verso le nostre coste”. “Abbiamo cercato di organizzare tutto per evitare che ci
siano contagi e cercare di isolare coloro che sono positivi
tenendo presente che le collettività non li accettano. E il
Covid rende ancora più complicate le cose, anche per i migranti
e per il fatto che noi li teniamo in quarantena”, ha poi
aggiunto il ministro. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.