ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Fondi Lega: prestanome resta in carcere

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Disposta la custodia cautelare per Luca Sostegni
Disposta la custodia cautelare per Luca Sostegni
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – MILANO, 19 LUG -Deve restare in carcere Luca
Sostegni, presunto prestanome fermato mercoledì nella vicenda
della compravendita a prezzo gonfiato di un immobile a Cormano,
nel Milanese, per la Lombardia Film Commission, partecipata
della Regione. Lo ha deciso il gip di Milano Giulio Fanales che
ha convalidato il fermo e disposto la custodia cautelare come
richiesto dall’aggiunto Eugenio Fusco e dal pm Stefano Civardi. Sostegni è accusato di peculato, estorsione e l’inchiesta
vede indagati anche 3 commercialisti vicini alla Lega.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.