ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Festa abusiva in villa, 2 denunciati

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Sono padre e figlio, anche rissa con minori davanti abitazione
Sono padre e figlio, anche rissa con minori davanti abitazione
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – PORTOERCOLE, 12 LUG – Hanno organizzato all’interno
della loro villa all’Argentario una festa con oltre 350 persone
senza licenze e senza rispettare il divieto di assembramenti per
l’emergenza Coronavirus. Per questo padre e figlio sono stati
denunciati dai carabinieri a Porto Ercole (Grosseto). Intorno alle 2 di questa notte i militari, durante servizi di
controllo della zona, hanno udito musica alta provenire da una
lussuosa villa con centinaia di giovani presenti all’interno e
nelle immediate vicinanze. Molte anche le segnalazioni di
cittadini per la musica alta arrivate al 112. Padre e figlio
dovranno rispondere in concorso dei reati di trattenimenti
pubblici senza licenza, apertura abusiva di luoghi di pubblico
spettacolo, disturbo della quiete pubblica e violazione del
divieto di assembramenti. Neella notte sono poi stati
identificati e denunciati 6 giovani, di cui 4 minorenni, che
hanno preso parte a una rissa per futili motivi all’ingresso
della villa per poi dileguarsi, lasciando sul posto un ragazzo
ferito.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.