ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Cgil,non c'è condizione ritorno a scuola

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Servono spazi, organico, temiamo ritorno a didattica a distanza
Servono spazi, organico, temiamo ritorno a didattica a distanza
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) ROMA, 17 VEN – “Oggi le condizioni per cui le scuole
riaprano in presenza non ci sono: inutile continuare a
raccontare che le cose vanno bene, bisognerebbe essere onesti. A
causa del ritardo con cui il confronto è iniziato e la scarsità
delle risorse la situazione delle scuole è drammatica. I
dirigenti scolastici cono a caccia di spazi; serve un organico
straordinario che al momento non c‘è. La preoccupazione che sta
nascendo è che siccome il tempo scuola si ridurrà si tornerà
alla didattica a distanza”. Così Francesco Sinopoli segretario
Flc Cgil scuola. “Noi vogliamo assolutamente che la scuola
riapra a settembre e che riapra in presenza con il tempo scuola
adeguato e per fare questo serve un intervento straordinario, un
provvedimento legislativo”, conclude il sindacalista.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.