ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Cei, rischio epocale, serve rinascita

Access to the comments Commenti
Di ANSA
'Per superare pandemia non bastano tecnici ed esperti'
'Per superare pandemia non bastano tecnici ed esperti'
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 11 LUG – In questo periodo che si apre dopo la
pandemia “dobbiamo impegnarci per l’unità della famiglia umana e
l’unità della Chiesa. Di fronte al rischio di una crisi epocale
dobbiamo comportarci come san Benedetto: pregare e lavorare
per la rinascita del nostro Paese, del nostro continente e della
nostra civiltà”. Lo ha detto il Presidente della Cei, il card.
Gualtiero Bassetti, nella Messa a Santa Cecilia a Roma, “per la
rinascita del Paese”. Ribadendo le radici cristiane del Vecchio Continente,
Bassetti ha sottolineato che “se l’Europa vuole sopravvivere”
deve prendersi cura di “tutti gli esseri umani, a partire dai
più deboli”. Poi ha detto che per superare questo momento “non abbiamo
bisogno soltanto di grandi esperti o di tecnici, ma abbiamo
bisogno soprattutto di uomini e donne” che si mettano al
servizio degli altri. “Bisogna avere più coraggio di rimboccarsi
le maniche e di mettersi a disposizione della comunità”, ha
concluso Bassetti.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.