ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Scontro Gori-Lombardia su dati decessi

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Sindaco, ora secretati. Regione, diffusione dati non è cambiata
Sindaco, ora secretati. Regione, diffusione dati non è cambiata
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – MILANO, 11 GIU – E’scontro fra il sindaco di Bergamo
Giorgio Gori e Regione Lombardia sui dati di morti e positivi al
Coronavirus. “Ieri sono stati 32 decessi per Covid. Non si sa
però dove, in quale provincia, perché la Regione non comunica
più i dati divisi. Da quando abbiamo segnalato che i decessi
reali erano molti di più di quelli “ufficiali”, hanno secretato
i dati per provincia” ha scritto su twitter Gori, poi
aggiungendo che “neppure i dati sui guariti” e “che non vengono
comunicati neanche i dati dei positivi #Covid divisi per singolo
comune”. Immediata la replica dal Pirellone secondo cui quanto
scritto da Gori “non corrisponde al vero ed è privo di qualsiasi
fondamento. La diffusione dei dati relativi al Coronavirus da
parte di Regione Lombardia verso le autorità sanitarie e verso i
mezzi di informazione non è cambiata e continua a essere la
stessa. Sostenere, per alimentare la polemica politica e senza
alcun riscontro veritiero, che la Regione ‘secreti’ i dati non
fa onore a chi rappresenta le Istituzioni”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.