Papa, servono catene di solidarietà

Access to the comments Commenti
Di ANSA
'Prendiamoci cura concretamente di chi fatica ad andare avanti'
'Prendiamoci cura concretamente di chi fatica ad andare avanti'

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">CITTA</span>’ <span class="caps">DEL</span> <span class="caps">VATICANO</span>, 14 <span class="caps">GIU</span> – In questa crisi “serve<br /> una vicinanza reale, servono vere e proprie catene di<br /> solidarietà”. Lo ha detto il Papa nell’omelia della Messa del<br /> Corpus Domini celebrata nella basilica vaticana. “L’Eucaristia<br /> spegne in noi la fame di cose e accende il desiderio di servire.<br /> Ci rialza dalla nostra comoda sedentarietà, ci ricorda che non<br /> siamo solo bocche da sfamare, ma siamo anche le sue mani per<br /> sfamare il prossimo. È urgente ora prenderci cura di chi ha fame<br /> di cibo e dignità, di chi non lavora e fatica ad andare avanti.<br /> E farlo in modo concreto”, “non lasciamo solo chi ci sta<br /> vicino”, è l’appello di Papa Francesco.</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.