ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Papa, servono catene di solidarietà

Access to the comments Commenti
Di ANSA
'Prendiamoci cura concretamente di chi fatica ad andare avanti'
'Prendiamoci cura concretamente di chi fatica ad andare avanti'
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – CITTADELVATICANO, 14 GIU – In questa crisi “serve
una vicinanza reale, servono vere e proprie catene di
solidarietà”. Lo ha detto il Papa nell’omelia della Messa del
Corpus Domini celebrata nella basilica vaticana. “L’Eucaristia
spegne in noi la fame di cose e accende il desiderio di servire.
Ci rialza dalla nostra comoda sedentarietà, ci ricorda che non
siamo solo bocche da sfamare, ma siamo anche le sue mani per
sfamare il prossimo. È urgente ora prenderci cura di chi ha fame
di cibo e dignità, di chi non lavora e fatica ad andare avanti.
E farlo in modo concreto”, “non lasciamo solo chi ci sta
vicino”, è l’appello di Papa Francesco.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.