ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Ibis eremita morto su Appennino Parma

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Parte di progetto reintroduzione con migrazione guidata da uomo
Parte di progetto reintroduzione con migrazione guidata da uomo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – PARMA, 13 GIU – Un esemplare di Ibis eremita, specie
che un un team di ricercatori sta reintroducendo in Europa dopo
la sua estinzione in natura, è stato ritrovato morto dai
carabinieri forestali della stazione di Corniglio (Parma)
sull’Appennino parmense. L’esemplare è stato recuperato ad
Albazzano, frazione di Tizzano Val Parma. Secondo i primi accertamenti, e in base al luogo di
ritrovamento, ai piedi di un traliccio di un elettrodotto, la
causa della morte dell’animale potrebbe essere la collisione con
i cavi elettrici. Nei prossimi giorni saranno effettuate
ulteriori indagini con il coinvolgimento anche dell’istituto
zooprofilattico per escludere la presenza di sostanze tossiche o
l’ipotesi di un caso di bracconaggio. L’ibis eremita è una specie migratrice che era presente in
Europa fino al XVII secolo, prima che si estinguesse del tutto
in natura a causa dell’uomo. Grazie al progetto Life dell’Unione
europea la specie è stata reintrodotta con migrazioni guidate
dall’uomo.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.