ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Foto classe 'distanti', rivincita bimbi

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Dopo 3 mesi si ritrovano davanti a scuola chiusa per lo scatto
Dopo 3 mesi si ritrovano davanti a scuola chiusa per lo scatto
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 4 GIU – Appuntamento davanti ai cancelli
sbarrati della scuola per non perdere, almeno, il rito della
foto di classe di fine anno. E’ con questo spirito che gli
alunni della IV B della scuola primaria ‘Cesare Battisti’ di
Roma si sono ritrovati ieri sera, davanti all’istituto nel cuore
di Garbatella. Fin dal primo anno di scuola, quella foto non è mai mancata
per volontà, soprattutto, di chi quegli scatti li realizza:
Giulio D’Adamo, fotografo del WFP e papà di una della allieve, è
abituato a immortalare i volti dei bambini delle zone più
tribolate e più bisognose di solidarietà del mondo, dal Burundi
al Sud Sudan. E quest’anno, la solidarietà nei confronti dei più
piccoli ha convinto tutte le famiglie a presentarsi. Alle 19,
puntuali, i bambini sono arrivati davanti ai cancelli
inchiavardati. Con loro, anche la maestra di italiano. Distanti
e con la mascherina, hanno sorriso con gli occhi non potendo
mostrare i volti. Poi, tutti in piazza a giocare a rincorrersi.
Come quando la scuola finisce per davvero.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.