ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Nestore, un avatar "italiano" per accompagnarci nella vecchiaia

euronews_icons_loading
Nestore, un avatar "italiano" per accompagnarci nella vecchiaia
Diritti d'autore  euronews
Dimensioni di testo Aa Aa

Il nuovo coaching personalizzato Nestore mira a dare suggerimenti e consigli su come stare bene quando invecchi. I dispositivi connessi sviluppati in un progetto dell'UE adattano il loro feedback alla personalità e agli interessi dell'utente.

Canan Ziylan, ricercatrice presso l'università di Rotterdam: "È davvero un falso mito che le persone anziane non possano cambiare o non possano migliorarsi. Vogliamo dimostrare loro che sono in grado di cambiare. E non deve essere come un grande cambiamento dalla loro vita quotidiana. Piuttosto una serie di piccoli cambiamenti che possano avere un effetto".

Nestore sa tutto di te, compreso quello che mangi

Cosi il Professor Giuseppe Andreoni del Politecnico di Milano: "Nella nostra App, c'è un sistema che è in grado di partire dalla foto del piatto, riconoscere gli ingredienti, la quantità e quindi le calorie e le tipologie di ingredienti nutrienti che sono stati inseriti. E che ti aiuta anche nella scelta dei tuoi prossimi pasti in modo da avere un'alimentazione sana e bilanciata.

Dice Canan Ziylan, ricercatrice all'università di Rotterdam: "Sappiamo che molte malattie nella nostre società ora sono prevenibili con lo stile di vita e con interventi che non sono così invasivi, ma davvero efficaci, a lungo termine. Sappiamo da recenti ricerche che il 40% di tutti i casi di Alzheimer sono prevenibili dallo stile di vita. Iniziamo dalle persone sane, ma l'obiettivo è quello di prevenire altre malattie a lungo termine ".

Spiega il professor Andreoni: "Ciò che rende una soluzione tecnologica efficace e di successo per promuovere un buono stile di vita per le persone over 65, è la facilità d'uso. La facilità d'uso e il fatto che questi oggetti possano essere inseriti nelle cose di tutti i giorni. Ciò garantisce un'elevata accettazione di questi oggetti e quindi le persone partecipano realmente, li usano. L'altro aspetto è che questi sistemi di coaching investono elementi della vita quotidiana dell'utente che a volte sono molto semplici, ma che sono proprio quelli che rendono la differenza in una piena accettazione delle strategie di prevenzione ".