ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Influenza stagionale, i Paesi europei fanno scorta di vaccino

euronews_icons_loading
Influenza stagionale, i Paesi europei fanno scorta di vaccino
Diritti d'autore  Lewis Joly/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved
Dimensioni di testo Aa Aa

Mai come quest'anno la platea delle campagne di vaccinazione che si aprono in questi giorni in tutta Europa sarà ampia. La raccomandazione dell'Oms è di raggiungere una copertura del 75% almeno tra gli anziani. In Italia si vaccina mediamente un anziano su due; in Francia la percentuale è di poco inferiore. La campagna è iniziata mercoledì.

"Il vaccino anti influenzale evita di confondere i sintomi dell'influenza con quelli del Covid - dice Sylvie Ducamp, 73 anni, fra le prime a procurarsi il farmaco - Serve per dare una mano ai medici e a ognuno di noi. A volte ci si sente invincibili, il che è una cosa davvero stupida".

Ordini aumentati del 30% in Francia

Parigi ha aumentato gli ordini del 30%, la vera domanda è se basteranno per tutti. La farmacista Rita Moro racconta: "L'anno scorso abbiamo vaccinato 92 persone in tutta la stagione invernale. È una cifra pari a quella che ha avuto l'iniezione solo questa mattina." In Francia il Covid non frena la sua corsa: nelle ultime settimane le cifre non sono mai scese sotto le diecimila al giorno e i contagi totali sono più di 800mila.

La campagna di vaccinazione è iniziata mercoledì in Francia

La Germania fa scorta, +50%

Il governo tedesco ha ordinato una quantitativo quasi doppio rispetto allo scorso anno. Ma vaccinarsi rimarrà facoltativo e la speranza è che le misure di prevenzione incrementate per il Covid tengano alla larga anche l'influenza. In ogni caso, ha assicurato il ministro tedesco Jens Spahn, le scorte basteranno per tutti.

"Per la prima volta nella storia della Germania - ha detto - il governo ha incrementato gli ordini dei vaccini e ne sono già disponibili 26 milioni di dosi. Una quantità che non ha precedenti nella prevenzione dell'influenza nel Paese".

➡️Per approfondire: L'Ue propone un "sistema a semaforo" per i viaggi durante la pandemia

In Germania i casi Covid hanno già raggiunto il picco di aprile e aumentano a un ritmo di cinquemila al giorno. In media l'influenza stagionale provoca intorno alle 25mila vittime. L'obiettivo sarà evitare che questi numeri si sommino a quelli del coronavirus.