ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Norvegia da Guinness, record di freddo e neve

euronews_icons_loading
Norvegia da Guinness, record di freddo e neve
Dimensioni di testo Aa Aa

Prassi vuole che l'estate prenda piede in Norvegia a fine maggio, con temperature che raggiungono i 25 gradi.

Non quest'anno, però: dopo tanto caldo anomalo, infatti, il Paese scandinavo sta patendo un fronte freddo, con ghiaccio e neve da record, specie in riferimento al versante sud-occidentale.

Le guide turistiche locali, anch'esse vittime della pandemia sul fronte lavorativo, non si perdono d'animo.

"Non ci spaventano giorni come questo - dice una di loro - la gente non è equipaggiata a dovere, quindi fa dei tour un po' più corti rispetto agli standard".

"Preferiremmo che il tempo cambi di nuovo, non abbiamo pneumatici invernali, speriamo passi il più presto possibile, è meglio l'estate".

Vita dura per gli automobilisti, pur consapevoli dei repentini cambi inerenti meteo e visibilità.

Qualche giorno fa, nella Contea di Oppland, situata nella parte meridionale nei pressi di Lillehammer, a circa 2000 metri di quota la temperatura è scesa fino ad un minimo di -6,3°C, abbattendo il precedente record di freddo risalente al 1964.

Mark Baker/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved