EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Bonaccini, Pd-M5s?Intese non a tavolino

Bonaccini, Pd-M5s?Intese non a tavolino
Si fanno se vi è una convergenza programmatica
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 1 GIU - Il Pd nazionale troppo acquiescente nei confronti del M5s? "Sì, può essere" ma le alleanze "non si fanno a tavolino, si fanno se vi è una convergenza programmatica e quando sarà il momento credo che solo attorno a quella si potrà vedere se sono compatibili i programmi e i progetti per l'Italia". Così Stefano Bonaccini, presidente dell'Emilia-Romagna, ospite di Omnibus su La7 ha risposto a una domanda sull'idea lanciata da Franceschini di un'alleanza permanente tra Pd e 5 Stelle. In Emilia-Romagna, ricorda il governatore rieletto a gennaio, "ho vinto senza i Cinque stelle e contro una destra che sembrava imbattibile. Abbiamo vinto perché abbiamo offerto ai cittadini di questa regione un progetto che hanno ritenuto in maggioranza più convincente rispetto a quello degli avversari. L'importante è una proposta e un progetto per il Paese, al di là delle egemonie e del fatto che inevitabilmente si deve tenere conto delle forze reali che sono in Parlamento"

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Francia: tumori identificati con l'AI, svolta nella ricerca

Francia, Macron propone un'ora nelle scuole per parlare di antisemitismo

Le notizie del giorno | 20 giugno - Mattino