ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Willy Wagner, basso mozzafiato, suona per Euronews

euronews_icons_loading
Willy Wagner, basso mozzafiato, suona per Euronews
Diritti d'autore  euronews
Dimensioni di testo Aa Aa

Willy Wagner è uno di quei bassisti inossidabili che continuano a suonare in quasi tutte le circostanze. Ci è voluta una pandemia per fermarlo. È a casa da metà marzo, ed è stata l'occasione per Euronews di incontrarlo a Francoforte sul Meno, dove ha improvvisato per noi alcuni pezzi di basso solista mozzafiato.

Di solito, è in viaggio e in tournée da uno stadio all'altro. Willy Wagner ha fatto parte di gruppi spalla a concerti di Michael Jackson, Ringo Starr, Fugees, The Cure, Robby Williams, Brian Adams, Celine Dion, Herbert Grönemeyer ... In Germania di solito suona con Edo Zanki, Glashaus, Zöller... Ma Il Covid-19 ha stravolto la sua vita: niente più concerti per un po'

Willy Wagner, nato a Francoforte nel 1965, ha iniziato a suonare il basso all'età di otto anni. A metà degli anni '80 suonava tre volte alla settimana con la sua band nei jazz club di Francoforte. Nel 1987 Willy Wagner si esibì con Gina Livingston e iniziò una solida carriera nel mondo del pop e del rock, esibendosi con star tedesche e internazionali, pubblicando dischi, gestendo seminari, partecipando a concerti che raccoglievano fino a 300 mila spettatori. Oggi, a causa del lockdown, è costretto a dipendere da una piccola indennità di disoccupazione.