Rettore Perugia, si studia in sicurezza

Rettore Perugia, si studia in sicurezza
"Ateneo è campus naturale", sottolinea Oliviero
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - PERUGIA, 22 MAG - "L'Umbria è una regione sicura che ha saputo fin qui contenere il virus. I giovani devono sapere che venire a studiare a Perugia e nella nostro ateneo significa farlo in grande sicurezza": a dirlo all'ANSA è il rettore dell'Università degli Studi, Maurizio Oliviero. "Il nostro ateneo - ha sottolineato - è un campus naturale e venire qui significa stare in sicurezza anche in termini di servizi che saremo in grado di offrire ai nostri giovani e alle loro famiglie, soprattutto a quelle che si trovano in difficoltà economiche". "Faremo tutti insieme uno sforzo" ha detto ancora il rettore. "Vogliamo aiutare i nostri giovani a studiare - ha aggiunto - e a perseguire i loro sogni. Questa università si farà carico di sostenere in termini economici le famiglie più bisognose". Oliviero si è detto convito anche del fatto che le aule dell'ateneo torneranno ad essere piene. "Già abbiamo riaperto degli spazi per le attività dei dottorati e dei ricercatori

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Germania, il leader in Turingia dell'Afd a processo per uno slogan nazista

Accoltellamento in Australia, all'eroe francese un visto di residenza permanente

Ritiro delle truppe dal Karabakh dove i russi erano forza di pace