Fase 2: Ginetti, sbagliato fare paragoni

Fase 2: Ginetti, sbagliato fare paragoni
Sen. Iv chiede intervento vice ministro Sileri
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - PERUGIA, 22 MAG - "E' incredibile equiparare l'Umbria alla Lombardia per livello di contagi, impedendo così le aperture alle regioni limitrofe. Spero che il vice ministro Pierpaolo Sileri intervenga il prima possibile per ripristinare un po' di buon senso nell'applicazione dei protocolli per la circolazione tra regioni": così la senatrice Nadia Ginetti (Italia Viva). "Non si possono 'leggere' le curve dei contagi - afferma Ginetti in una nota - in modo non ragionato su dati assoluti perché si rischiano scelte sbagliate con ripercussioni enormi per i territori. Se parti da un contagio e arrivi a due è chiaro che la curva epidemiologica aumenta, ma in Umbria parliamo davvero di numeri irrisori e zero nuovi contagi. Una regione che ha già subito il terremoto e che per fortuna è scampata al Covid non può essere di nuovo messa in condizioni di non far ripartire una stagione turistica, già messa a dura prova.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina: i russi vogliono conquistare Chasiv Yar entro il 9 maggio

Gli eurodeputati chiedono di sequestrare i beni russi congelati

Difesa: Rishi Sunak annuncia piano aumento spesa al 2,5 per cento del Pil