EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Slitta a 31 luglio perizia Ponte Genova

Slitta a 31 luglio perizia Ponte Genova
Inizialmente il termine era stato fissato il 14 giugno
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - GENOVA, 13 MAG - Slitta ancora, sempre a causa della pandemia da Coronavirus, la consegna della seconda perizia sulle cause del crollo del ponte Morandi, il viadotto collassato il 14 agosto 2018 causando la morte di 43 persone. Lo ha deciso il giudice per le indagini preliminari Angela Nutini che oggi ha inviato la comunicazione ai 71 indagati, più le due società Aspi e Spea. Il termine per la consegna era stato fissato per il 14 giugno mentre adesso è slittato al 31 luglio. Slittata anche l'udienza che era stata fissata per l'otto giugno: il gip ha rinviato al 14 luglio per la nomina di un nuovo perito. NOn è ancora stato stabilito dove verrà celebrata l'udienza visto che è ancora in corso la trattativa per usare gli spazi della Fiera del mare. Il nuovo rinvio è arrivato a causa delle limitazioni imposte dal Dpcm sull'emergenza Coronavirus con la conseguente impossibilità per il collegio peritale, composto da tre ingegneri, di riunirsi per stilare la relazione.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Iran: atterraggio brusco per l'elicottero del presidente Raisi, maltempo complica le ricerche

Guerra in Ucraina: entrata in vigore la legge sulla mobilitazione, cosa prevede

Polonia: maxi finanziamento per rafforzare il confine con Bielorussia e Russia