Comunità Islamica,insensibilità per fedi

Comunità Islamica,insensibilità per fedi
Pallavicini, 'D'accordo con la Cei, Conte convochi anche noi'
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 27 APR - I musulmani in Italia criticano il governo sull'assenza di norme riguardanti una 'fase 2' anche per la libertà di culto. "Sono d'accordo con la Cei: non è soltanto una questione di garantire il diritto di culto ma c'è anche una insensibilità nei confronti di tutti i credenti, di qualsiasi fede". Lo dice l'Imam Yahya Pallavicini, presidente della Coreis, la Comunità Religiosa Islamica Italiana, che denuncia anche una "disparità di trattamento: noi non siamo stati neanche interpellati, il Presidente del Consiglio ci convochi".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Germania: manifestazioni pro Ucraina a due anni dall'invasione russa

I green di Casablanca: un paradiso del golf dal tocco culturale

In Russia screditare l'esercito non si può, due anni e mezzo di carcere all'attivista Oleg Orlov