Aggredisce vicino con accetta, arrestato

Aggredisce vicino con accetta, arrestato
Aggressore accusato di tentato omicidio. Individuato da Polizia
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - GIOIA TAURO (REGGIO CALABRIA), 27 APR - Ha aggredito con un'accetta un vicino di casa che è riuscito ad evitare il fendente riportando però una ferita alla testa. Un uomo di 61 anni è stato arrestato a Gioia Tauro dagli agenti del Commissariato di Ps con l'accusa di tentato omicidio. A seguito di un diverbio per motivi condominiali e di vicinato, discussioni che si erano già verificate in passato, l'uomo ha tentato di colpire il vicino mentre questi era per strada con il proprio cane, sferrandogli un fendente. Provvidenziale si è rivelato l'intervento dell'equipaggio di una Volante che stava circolando in zona e di altro personale della Polizia di Stato impiegato nei controlli per il rispetto delle norme emanate per la prevenzione della diffusione del virus Covid-19. I poliziotti, successivamente, hanno trovato e sequestrato l'accetta utilizzata dal sessantunenne e denunciato in stato di libertà il fratello dell'aggressore per minacce e percosse nei confronti della vittima.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Il ministro dell'Interno britannico in Italia: "Soluzioni innovative per fermare i migranti"

Senato Usa approva pacchetto da 95 miliardi per Ucraina e Israele, Biden: armi a Kiev in settimana

Gaza, Borrell: "Distruzione nella Striscia peggiore che in Germania nella Seconda guerra mondiale"