Papa ringrazia volontari Giovanni XXIII

Papa ringrazia volontari Giovanni XXIII
In hotel Rimini si occupano di malati Covid dimessi da ospedale
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 22 APR - "Grazie per il lavoro che fate, una vera testimonianza. Prego per tutti voi": così Papa Francesco in un biglietto scritto a mano e inviato ad un gruppo di giovani volontari della Comunità Papa Giovanni XXIII. Mirgutz, Dauda, Arben, Luca, Anna, Crhistopher, Vitali, Gianpiero vivono in auto-isolamento da oltre un mese nell'Hotel Royal di Rimini dove accolgono e curano malati Covid che hanno passato la fase acuta e vengono dimessi dagli ospedali. "Anche a me piacerebbe incontrarvi", scrive ancora il Papa rispondendo alla richiesta dei giovani. Il Prefetto di Rimini aveva contattato la Comunità chiedendo di mettere a disposizione una casa per l'accoglienza delle persone affette dal Coronavirus, visto che gli ospedali della Provincia di Rimini erano in difficoltà. "Abbiamo pensato di riconvertire una struttura alberghiera che tempo addietro era stata donata alla stessa Comunità - raccontano i giovani -. Così, in tre giorni, lavorando notte e giorno, abbiamo adibito 48 camere per l'accoglienza dei malati".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Evasione di massa ad Haiti: più di 3000 detenuti liberi, a Port-au-Prince è caos

Grecia, boom di video porno deepfake: spesso le vittime sono minorenni

La Cina tenta di negoziare colloqui tra Russia e Ucraina, Berlino accusa Mosca della fuga di notizie