EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Riprendono sbarchi migranti in Sardegna

Riprendono sbarchi migranti in Sardegna
Arrivano in sei, rimarranno in quarantena a Monastir
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CAGLIARI, 08 APR - Nonostante l'emergenza coronavirus, ieri sera sono ripresi gli sbarchi di migranti nel sud Sardegna. Un barchino con a bordo sei persone, cinque uomini e una donna, è approdato sulla spiaggia di Porto Tramatzu, nel territorio di Teulada. Gli stranieri si sono allontanati a piedi e sono stati poi bloccati dai carabinieri della Compagnia di Carbonia. Sul posto sono anche arrivati gli agenti del Commissariato e gli uomini dell'Ufficio immigrazione della Questura. I migranti, probabilmente algerini, sono stati trasferiti nel centro di prima accoglienza di Monastir, dove saranno eseguite le visite mediche e le operazioni di identificazione, e dove rimarranno in quarantena. La Questura sta predisponendo tutte le attività di vigilanza. Il barchino non è stato ritrovato.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

VivaTech 2024: l'AI al centro dell'attenzione alla fiera tecnologica francese

Guerra Israele-Hamas: decine di morti a Gaza City e Deir al-Balah, l'Idf penetra a Rafah

Le notizie del giorno | 24 maggio - Mattino