ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Procura, inchiesta su ospedale di Alzano

Procura, inchiesta su ospedale di Alzano
Fascicolo contro ignoti per epidemia colposa
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – BERGAMO, 8 APR – La Procura di Bergamo ha aperto
un’inchiesta sulla gestione dell’ospedale di Alzano Lombardo
nell’emergenza Coronavirus.Si tratta di un fascicolo contro
ignoti e che l’ipotesi di reato è epidemia colposa. In particolare sotto la lente della Procura sono la gestione
dei primi malati risultati positivi e la decisione il 23
febbraio di chiudere e riaprire dopo alcune. ore il pronto
soccorso. Ieri e lunedì i Nas hanno fatto perquisizioni nella struttura
e hanno acquisito alcuni documenti. All’ospedale di Alzano era
stato ricoverato l’84enne Ernesto Ravelli, poi il 23 trasferito
al Papa Giovanni e deceduto, primo morto per Coronavirus in
provincia di Bergamo. E sempre ad Alzano era stato ricoverato un
83enne di Nembro il 15, con tampone risultato positivo il 23
febbraio.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.