Messa con fedeli, 14 in isolamento

Messa con fedeli, 14 in isolamento
In piccola frazione Marsciano, provvedimento del sindaco
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MARSCIANO (PERUGIA), 6 APR - Hanno preso parte a una messa che doveva essere celebrata "a porte chiuse" e in streaming per la Domenica delle palme nella chiesa della piccola frazione di Ammeto di Marsciano e ora 14 persone, tra le quale due sacerdoti e un diacono, sono stati messi in isolamento domiciliare per 14 giorni nel proprio domicilio. Lo ha deciso il sindaco Francesca Mele "in via cautelativa e preventiva". Quanto successo nella chiesa Santa Maria Assunta è stato ripreso e il filmato è poi finito sui social. Mostra tra l'altro alcuni fedeli ricevere la comunione direttamente dalle mani del sacerdote. Il Comune ha quindi subito attivato gli accertamenti della polizia locale per identificare i partecipanti a carico dei quali, oltre all'isolamento, si sta valutando l'adozione di sanzioni amministrative. Nessuno dei presenti è risultato avere misure legate al coronavirus.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La pazza corsa alla spesa militare in Europa, l'Italia non partecipa

Kosovo, serbi boicottano il voto: fallisce il referendum contro i sindaci albanesi

Aiuti all'Ucraina, martedì il voto al Senato Usa. Mosca a Washington: "Sarà un altro Vietnam"