Pd, no a dibattiti sgangherati su blocco

Pd, no a dibattiti sgangherati su blocco
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 31 MAR - "Ecco adesso ci vuole solo una bella discussione da fare via social, giornali e tv su il giorno in cui riaprire (prima o dopo Pasqua, meglio di Lunedì o di Sabato) e poi se riaprire per filiera, per zona, per altezza, età, colore dei capelli...Gli effetti di questa sgangherata discussione rischiano di aumentare la confusione. E, questa è la cosa più grave, facendo passare in qualche modo il messaggio che ci sia qualcuno che vuole tenere gli italiani reclusi anche solo un minuto più di ciò che è ritenuto necessarie'". Lo scrive su Fb il vice segretario Pd Andrea Orlando. "È evidente che se proseguiranno i trend di questi giorni si potrà avviare un progressivo processo di ripresa delle attività. Saranno i tecnici a stabilire però il quando. Ed è giusto chiedere sin d'ora al Governo e al ministero della Sanità, in primo luogo, di lavorare per avere indicazioni chiare per l'ora X, indicazioni che dovranno essere comunicate con il giusto anticipo", aggiunge.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Migranti, l'Albania approva l'accordo sui Cpr dell'Italia

Vaticano: iniziati i lavori di restauro del baldacchino della Basilica di San Pietro

Dani Alves condannato a 4 anni e mezzo per stupro